TranslationPro al FAO International Forum

Alla FAO e all'Università Internazionale di Roma (UNINT) dal 28 settembre al 2 ottobre si è svolto un forum dedicato alla traduzione e in particolare alla lingua russa nell'ambito internazionale come strumento di lavoro e comunicazione. L'evento è stato organizzato dalla Scuola Superiore di traduzione dell'Università statale Lomonosov di Mosca in coordinazione con la Scuola superiore di traduzione e interpretariato (ESIT) dell'Università Nouvelle Sorbonne — Paris III, l'università internazionale di Roma (UNINT) e l'istituto europeo di Studi Politici, Economici e Sociali (ISPES). Il forum, al quale hanno partecipato più di 20 Paesi, ha rappresentato un'occasione di dibattito e scambio professionale, mostrando inoltre la vicinanza fra la Russia e l'Italia, dove sempre più studenti studiano la lingua di Pushkin. Il forum ha accolto più di un centinaio di partecipanti da 23 nazioni: Austria, Azerbaigian, Bielorussia, Belgio, Gran Bretagna, Ungheria, Germania, Grecia, Georgia, Spagna, Italia, Kazakistan, Cina, Libano, Polonia, USA, Tagikistan, Turchia, Finlandia, Francia, Svizzera. Nel programma del Forum: discussioni e riunioni di esperti, workshop e presentazioni. Il forum si è svolto con l'assistenza del dipartimento di supporto linguistico del Ministero degli affari esteri della Federazione Russa, della Missione Permanente della Federazione Russa presso la FAO, delle altre organizzazioni delle Nazioni Unite a Roma, con l'istituto di traduzione, e altre organizzazioni governative e non governative. Il forum si è tenuto durante l'anno del turismo di Italia e Russia, ed è stato organizzato durante la giornata Internazionale della traduzione, la giornata di San Girolamo, celebrata ogni anno dalla Federazione internazionale dei traduttori il 30 settembre. UN, CIS, IAEA, WHO, SCO, OSCE, EAEC… è una lista incompleta delle organizzazioni internazionali dove il russo è considerata lingua ufficiale. Anche i traduttori di alto livello, i quali parlano il russo come lingua madre, o come una delle lingue lavorative, spesso incontrano "piccoli ostacoli" causati dalla lingua russa. La storia insegna, che la società non perdona gli errori dei traduttori: "Il traduttore Traditore". Il traduttore studia durante tutta la sua vita professionale. Ecco perché il dibattito sull'insegnamento della lingua russa e la sua funzione nelle relazioni internazionali con colleghi, per i quali il russo non è solo uno strumento lavorativo, ma un oggetto di profondo rispetto, è un evento significativo per la letteratura russa. Lo studio delle lingue straniere è fondamentale per capirsi meglio fra popoli, ma anche per capire meglio se stessi e la propria cultura. Il ponte che unisce le varie culture è proprio la traduzione, che è stata la questione centrale al Forum assieme al tema della diffusione della lingua russa, sempre più importante a livello mondiale. Far comunicare i popoli e le persone, il mestiere degli interpreti e i traduttori, è dunque una professione di fondamentale importanza.

Fonte: https://it.sputniknews.com/opinioni
Fonte: https://it.sputniknews.com/mondo

Chi siamo

TranslationPro e' un'agenzia di traduzioni che si caratterizza per la costante ricerca del miglior risultato, proponendo servizi linguistici professionali alle Imprese.

Dove siamo

Contatti

Iscrizione Newsletter

Policy & Privacy

Informativa sulla Privacy

Copyright © 2017 TranslationPro. All Rights Reserved. P.IVA 11812681002 | Designed by Pubblilab